Domande e Risposte

Per chiarire alcune curiosità

GUIDA ALLA CASA IN TRONCHI : PREZZI, TEMPISTICHE, PERMESSI...

Le case in tronchi con la tecnica del blockbau, nonostante siano presenti da secoli, costituiscono una "novità" degli ultimi anni e di conseguenza suscitano curiosità e molte domande.

Una casa in tronchi Uni-cá costa come una casa costruita con materiali tradizionali di qualità. Il suo prezzo può variare da € 1.200 a € 2.600 al mq.

Sì, la pratica amministrativa per il rilascio delle autorizzazioni a costruire segue l'iter normale.

La casa di tronchi Uni-cà parte dall'idea del suo proprietario e attraverso un progetto strutturale prende la sua forma unica. Il progetto può essere già presente o richiesto a Uni-Cà.

Il legno ha una capacità di resistenza nei secoli, è un materiale flessibile e durevole nel tempo, esempi ne sono le baite nelle Alpi, gli edifici nordici di epoca medioevale, le pagode giapponesi,  la struttura che sostiene Venezia,...
Il tronco usato per l'Uni-cà tagliato nel momento giusto, nel posto giusto, scortecciato subito, non subisce nemmeno l'insediamento di parassiti ed è destinato a durare nel tempo.

UNI-CA’ può offrire un prodotto “chiavi in mano” dal progetto, alla costruzione completa con infissi e impianti.
Normalmente però, per le opere complementari si avvale di professionisti della zona di conoscenza e fiducia del committente o del suo progettista: dall'impresa edile che realizza le fondazioni o seminterrato, l'impianto di cantiere (gru e ponteggi) e che fornisce e posa il manto di copertura al lattoniere, dall'idraulico all'elettricista. Questo per discorso di convenienza sui costi.

Per la costruzione della casa in tronchi con la tecnica del blockbau si possono utilizzare per isolamento prodotti ecologicamente compatibili: la lana di pecora o la fibra di roccia. In alternativa può essere usato dell'isolante sintetico che offre una maggiore prestazione.
L'unico trattamento naturale di manutenzione che può essere fatto alla casa, a discrezione del committente, è applicare l'olio di lino sui tronchi nei primi 2-3 anni di vita.

Il legno normalmente arriva da boschi svizzeri dove l'altitudine consente una crescita lenta della pianta e di conseguenza una fibra compatta, ma può derivare anche da boschi vicino al luogo dove la committenza vuole costruire la sua casa purché siano piante idonee per tipologia, caratteristiche e periodo di taglio.

Difficile dirlo, è dimostrato che le case in legno rispondono ai bisogni di isolamento termico, acustico e al controllo dell'umidità .
Il calcolo della classe energetica, come per tutti gli edifici, tiene conto anche dell'isolamento del tetto, del pavimento, delle pareti, della tipologia degli infissi e dell'impianto di riscaldamento o raffrescamento. La classe energetica è quindi subordinata a tali scelte.

L’unica limitazione potrebbe essere la lunghezza dei tronchi in quanto diventa difficile eseguire pareti di lunghezza superiore ai 10,5 m di interno parete con un unico tronco. Questa difficoltà può essere ovviata con differenti soluzioni: inserendo un elemento verticale (come un grosso tronco, un pilastro in calcestruzzo, una putrella in acciaio,...) per unire i due tronchi orizzontali oppure creando un angolo o risega,...

Una casa in tronchi di medie dimensioni richiede circa due mesi per realizzare pareti, tetto e predisposizione dell'impianto elettrico. La casa desiderata va pensata con almeno un anno di anticipo per poterla progettare, chiedere i permessi di costruzione, ma soprattutto per la ricerca e il taglio del legname idoneo.

Nella casa in tronchi è possibile mettere qualsiasi tipo di riscaldamento, stufa, camino, riscaldamento a pavimento,...

© 2020 Malugani - P.IVA 02879710131 - Privacy Policy